Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare

 

Area Riservata

e-mail:

password:


Recupera password »»

 

Statuto

Art.1

E' costituita una Società non avente scopo di lucro e denominata "Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare".

Art.2

La Società ha lo scopo di favorire gli studi e le ricerche di Biofisica Molecolare e Biologia Molecolare con tutti i mezzi che gli organi della Società riterranno opportuni.

Art.3

Organi della Società sono:

  • L'Assemblea dei Soci
  • Il Comitato Direttivo
  • Il Presidente
  • Il Segretario-Tesoriere

Art.4

L'Amministrazione e la rappresentanza della Società spettano al Presidente il quale può delegare l'Amministrazione al Segretario-Tesoriere.

Art.5

Il patrimonio della Società è costituito dal contributi dei Soci e da elargizioni a favore della Società. La quota di iscrizione è fissata dall'assemblea.

Art.6

Soci

Possono essere ammessi a far parte della Società i cultori di Biofisica Molecolare e di Biologia Molecolare i quali svolgono attività di ricerca in questo campo, comprovata da pubblicazioni su riviste qualificate. L'ammissione dei soci è demandata al Comitato Direttivo della Società secondo la prassi che verrà fissata nel Regolamento. I soci morosi non possono essere eletti alle cariche sociali.

Art.7

Comitato Direttivo

Il Comitato Direttivo è costituito dal presidente, 6 Consiglieri, 1 Segretario-Tesoriere. I membri del Comitato vengono eletti dall'Assemblea dei Soci. Il Presidente dura in carica 3 anni e può essere rieletto una volta sola. I Consiglieri, a partire da quelli eletti nell'anno 2001, durano in carica 3 anni. Non possono essere rieletti immediatamente alla sola carica di Consiglieri, ma possono essere eletti Presidente o Segretario. Il Segretario-Tesoriere dura in carica 3 anni ed è immediatamente rieleggibile a qualsiasi carica. Nel Comitato Direttivo il Presidente ha voto preferenziale in caso di parità. La prassi per la presentazione delle candidature all'Assemblea è fissata dal Regolamento.

Art.8

Riunioni Scientifiche

La Società indice annualmente una riunione scientifica alla quale possono partecipare anche in non Soci.

La prassi per la programmazione delle riunioni scientifiche e per la presentazione dei lavori viene fissata nel Regolamento.

Art.9

Assemblea dei Soci

L'Assemblea Ordinaria viene convocata dal Presidente almeno una volta all'anno in occasione della riunione scientifica della Società.

Un'Assemblea Straordinaria può essere convocata dal Presidente su richiesta del Comitato Direttivo a maggioranza o di almeno il 20% dei Soci.

Ogni deliberazione dell'Assemblea ordinaria e Straordinaria viene presa a maggioranza dei votanti presenti ad eccezione delle votazioni per le modifiche di Statuto che devono essere prese a maggioranza di 2/3 dei Soci presenti. Le modifiche dello Statuto devono essere comunicate ai Soci almeno 30 giorni prima dell'Assemblea che deve decidere su di esse.

L'Assemblea Ordinaria esamina per l'approvazione il bilancio consuntivo dell'ultimo anno sociale. Tale bilancio deve essere approvato in precedenza da due revisori dei conti eletti dalla precedente Assemblea.

I Soci possono essere consultati per lettera su qualunque argomento interessante al Società tranne che per le elezioni del Comitato Direttivo e per le variazioni di Statuto che devono essere sempre votate ed approvate in Assemblea.

Art.10

L'anno sociale inizia il 1 gennaio e finisce con il 31 dicembre di ogni anno.

Art.11

Per tutto ciò che non è specificamente previsto nello Statuto vale il Regolamento.